Il titolo

Il conseguimento del titolo di Master Universitario di II livello in Ingegneria dell’Impresa è vincolato al raggiungimento di un numero prefissato di 60 Crediti Formativi Universitari (CFU).

L’introduzione dei crediti risponde all’esigenza di lasciare alle persone con poco tempo a disposizione ampi margini di libertà nella partecipazione al Master. Il programma, infatti, offre un numero di CFU superiore a quello necessario per il conseguimento del titolo: in tal modo, l’Allievo può, in base ai propri interessi nell’ambito aziendale ed alle proprie esigenze, frequentare quei corsi che, opportunamente integrati con stage o project work, gli permettono di conseguire il titolo. È anche possibile diluire la formazione su più di un anno: i crediti, infatti, possono essere accumulati, fino al raggiungimento del totale necessario, entro tre anni dall’iscrizione al programma.

I CFU necessari per il conseguimento del titolo possono essere ottenuti tramite:

  • la frequenza, in aula oppure on line, di un corso di insegnamento con relativo test finale per la valutazione dell’apprendimento;
  • la frequenza in aula di un corso seminariale;
  • la partecipazione ad uno stage organizzato dal Master;
  • lo svolgimento di un Project work sotto il tutoraggio di un docente del Master.

Ogni partecipante dovrà presentare il proprio piano di studi, concordato con il proprio tutor, all’inizio dei corsi, specificando il percorso formativo che intende seguire e l’arco di tempo nel corso del quale intende conseguire il Master. Non è consentito inserire nel piano attività formative in soprannumero. A coloro che avranno svolto con successo attività formative per un sufficiente numero di crediti verrà rilasciato dall’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” il titolo di Master Universitario in Ingegneria dell’Impresa (II livello).