Economia Aziendale

Introduzione

La gestione aziendale è caratterizzata da quattro momenti fondamentali: l’acquisizione dei mezzi finanziari, l’acquisizione dei fattori produttivi, l’attuazione dei processi di trasformazione, la vendita dei prodotti. Nello svolgimento del processo di gestione devono essere rispettati tre equilibri diversi ma interdipendenti: l’equilibrio economico tra ricavi e costi; l’equilibrio finanziario tra impieghi di capitali e fonti di provvista; l’equilibrio monetario tra entrate ed uscite di cassa. La gestione economica, la gestione finanziaria e la gestione monetaria sono tre aspetti inscindibili dell’unica realtà d’impresa, nella quale le disponibilità finanziarie sono investite in attività patrimoniali necessarie per sviluppare il processo produttivo e distributivo dei prodotti al fine di pervenire, attraverso la contrapposizione dei ricavi e dei costi, al conseguimento del profitto.
 

Obiettivi

Il corso è stato concepito per persone che non possiedono un esteso background di economia e gestione di impresa e copre gli aspetti della contabilità generale ed industriale. Gli obiettivi principali del corso sono:

  1. fornire le metodologie di analisi ed interpretazione del bilancio di esercizio;
  2. fornire conoscenze in tema di contabilità analitica per l’analisi dei costi aziendali.

 

Contenuti

Il corso è articolato in tre parti: il bilancio d’esercizio; l’analisi di bilancio; la contabilità analitica. La prima parte riguarda lo studio del bilancio di esercizio come regolato dal codice civile. La seconda parte riguarda l’interpretazione del bilancio attraverso analisi strutturale, per indici e per flussi. La terza parte riguarda l’analisi dei costi attraverso la contabilità industriale.

Materiale didattico

La lista seguente riguarda testi utili per la preparazione e per la migliore comprensione della discussione. Coloro che sono interessati potranno avere dal docente indicazioni su letture aggiuntive.

  • Brusa, L., Contabilità dei costi, Giuffrè editore, Milano,1995.
  • Facchinetti, I., Analisi dei flussi finanziari aziendali, Il sole 24 ore, Milano, 1999.
  • Ferrero, G., Dezzani, F., Pisoni, P., Puddu, L., Le analisi di bilancio, Giuffrè editore, Milano, 1998.

 

Modalità di svolgimento e di valutazione

Gli studenti dovranno studiare il materiale stabilito prima di ogni lezione e contribuire attivamente alla discussione in discussion board. La valutazione si baserà sia sulla partecipazione degli allievi alla lezione, sia sui risultati di un esame scritto finale.
 

Programma

  1. Introduzione all’economia aziendale. La redazione del bilancio. I principi di redazione del bilancio. Struttura della stato patrimoniale e del conto economico. Contenuto dello stato patrimoniale.
  2. Contenuto del conto economico. I criteri di valutazione. Contenuto della nota integrativa.
  3. L’analisi di bilancio: riclassificazione dello stato patrimoniale, indici di composizione delle fonti e degli impieghi, margini di bilancio, indici di liquidità e di indebitamento.
  4. L’analisi di bilancio: riclassificazione del conto economico, indici del ciclo monetario, indici di redditività, la leva finanziaria, analisi prezzi, costi, volumi per la determinazione del punto di pareggio, leva operativa.
  5. L’analisi di bilancio: il rendiconto finanziario e l’analisi del bilancio per flussi, analisi dei flussi di capitale totale, analisi dei flussi di capitale circolante netto, analisi dei flussi di cassa.
  6. La contabilità industriale ed il controllo di gestione: la classificazione dei costi e le configurazioni di costo, contabilità per centri di costo.